Condizioni generali di contratto di vendita di singoli servizi turistici

  • 1) PREMESSA Premesso che: A) L’ Organizzatore ed il Venditore del pacchetto turistico cui il consumatore si rivolge, debbano essere in possesso dell’autorizzazione amministrativa all’espletamento delle loro attività. B) Il consumatore ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita (ai sensi dell’art. 85 Codice Consumo), che è documento indispensabile per accedere all’art. 16 delle presenti Condizioni Generali di Contratto. Ai sensi dell’art. 83 del Dlgs 206/2005 (c.d.C.), i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze ed i circuiti “ tutto compreso” risultati dalla prefissata combinazione di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfettario, e di durata superiore alle 24 ore, ovvero estendentisi per un periodo di tempo comprendente almeno una notte: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio (omissis)…..che costituiscono parte significativa del “ pacchetto turistico”.
  • 2) DISPOSIZIONI NORMATIVE DEL CONTRATTO DI INTERMEDIAZIONE DI UN SINGOLO SERVIZIO TURISTICO I contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio turistico, che trovano esecuzione all’interno del territorio dello Stato, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, non possono essere disciplinati né dal Dlgs 206/2005 (c.d.C.) poiché l’art. 82 comma 1 ne limita l’applicabilità ai pacchetti turistici definiti all’art. 83 (sopra citato); né dalla CCV, a causa della riserva contenuta nell’art. 40 della legge di ratifica n. 1084, che ne limita l’applicabilità ai viaggi eseguiti in uno stato diverso da quello dove il contratto è stato stipulato. Villaggi Mare T.O, tramite il presente sito web, offre e vende il singolo servizio separato di soggiorno all’interno del territorio dello stato, non configurandosi, quindi, come Organizzatore di pacchetto turistico, ma come Venditore Intermediario del singolo servizio di alloggio.
  • 3) FONTI LEGISLATIVE Il contratto di compravendita di cui ai servizi offerti e venduti tramite il sito web www.bookingonlinehotel.net e www.vacanzevillaggimare.it, si intende regolato, oltre che dalle presenti condizioni generali, anche dalle clausole indicate nella conferma di prenotazione (prima) e nella documentazione di viaggio (poi) consegnata al consumatore. Detto contratto sarà altresì disciplinato dagli artt. 1703 c.c. 1730 c.c. contenuti nel Codice Civile, relative al contratto di mandato con rappresentanza.
  • 4) INFORMAZIONI OBBLIGATORIE SCHEDA TECNICA Organizzazione tecnica: Villaggi Mare T.O, Paola – CS – Licenza Regionale Calabria, provincia Cosenza, prot. 47462, determina n. 51. Garanzia Assicurativa Amiassistance Filo Diretto n.1505000761 per la responsabilità civile. Validità Catalogo: Gennaio 2014 / Dicembre 2014.
  • 5) PRENOTAZIONI La domanda di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo, compilata in ogni sua parte e sottoscritta dal cliente, che ne riceverà copia. L’accettazione delle prenotazioni è subordinata alla disponibilità dei posti e si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo al momento della conferma scritta da parte di Villaggi Mare T.O Le indicazioni relative al servizio turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli appositi opuscoli ovvero in altri mezzi di comunicazione, saranno fornite da Villaggi Mare T.O al consumatore, in tempo utile prima dell’inizio del viaggio.
  • 6) PAGAMENTI 6.1 All’atto della prenotazione dovrà essere versato un a cconto pari al 30% della quota di partecipazione dell’ intera quota d’iscrizione al viaggio. Il saldo dovrà essere versato 20 giorni prima della partenza. Per le prenotazioni effettuate nei 20 giorni precedenti la data di partenza dovrà essere versato l’intero ammontare al momento dell’iscrizione. La mancata effettuazione dei pagamenti di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa dal contratto, tale da determinarne la risoluzione, fatto salvo il risarcimento degli ulteriori danni subiti da Villaggi Mare T.O. 6.2 Fatturazione: Villaggi Mare T.O emette fattura intestata al cliente prenotante al netto di eventuali sconti applicati.
  • 7) CONCESSIONE – REGRESSO 7.1 Cessione della prenotazione: il consumatore che sia nell’impossibilità di usufruire del viaggio prenotato, può cedere la propria prenotazione ad una terza persona che soddisfi le condizioni richieste per il viaggio, dopo aver informato la Villaggi Mare T.O, a mezzo fax o e-mail, che dovranno pervenire entro e non oltre i 4 giorni lavorativi prima della partenza, indicando le generalità complete del cessionario. Tuttavia, Villaggi Mare T.O non sarà responsabile della eventuale mancata accettazione del nuovo nominativo da parte dei terzi fornitori del servizio (soggiorno). Il viaggiatore cedente ed il cessionario sono solidamente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo, nonché delle spese complementari da detta cessione (v. art. 9).
  • 7.2 Recesso: Qualora il recesso avvenga al di fuori delle ipotesi di cui al successivo art. 7.3, il consumatore è tenuto a versare, quale corrispettivo per il recesso, ex art. 1373 III comma c.c. quanto in appresso specificato (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, che deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello di inizio del viaggio): a) 10% della quota di partecipazione sino a 30 giorni di calendario prima della partenza, b) 30% della quota di partecipazione da 29 a 15 giorni di calendario prima della partenza, c) 50% della quota di partecipazione da 14 a 9 giorni di calendario prima della partenza, d) 75% della quota di partecipazione da 8 a 4 giorni di calendario prima della partenza, e) 100% della quota di partecipazione dopo tali termini. Nessun rimborso spetta al consumatore che decida di interrompere il soggiorno già intrapreso.
  • 7.3 Recesso senza penalità: il consumatore potrà recedere dal contratto di viaggio senza versare il corrispettivo per recesso di cui al precedente art. 7.2, in caso di modifica significativa da parte di Villaggi Mare T.O, di uno degli elementi essenziali del contratto, cioè : aumento del prezzo del viaggio superiore al 10% del prezzo globale; slittamento della data di partenza superiore a 48 ore; modifica della categoria dell’albergo. In tal caso il consumatore sarà tenuto a comunicare entro 48 ore dal ricevimento della comunicazione di modifica, se intende esercitare il diritto di recesso, ovvero accettare la modifica. In assenza di tale comunicazione scritta da parte del consumatore, la modifica si intende accettata. Nel caso in cui il consumatore eserciti il diritto di recesso, lo stesso potrà usufruire di altro viaggio di pari valore, da scegliere tra le proposte disponibili a tale data sul catalogo di Villaggi Mare T.O. Se non intende usufruire di altro viaggio, il consumatore potrà richiedere il rimborso delle somme già versate, che gli verrà corrisposto entro 7 giorni dalla ricezione della comunicazione di non voler usufruire delle proposte alternative.
  • 8) PARTICOLARI ESIGENZE DEL CONSUMATORE Il consumatore è tenuto a far presente per iscritto le sue eventuali particolari esigenze al momento della prenotazione. La Villaggi Mare T.O si riserva di accettare per iscritto dette particolari richieste, dopo aver verificato la disponibilità dei fornitori che dovranno erogare le prestazioni. La Villaggi Mare T.O farà pervenire al consumatore, una comunicazione relativa ai costi supplementari originati da dette richieste, sempre che le stesse siano realizzabili.
  • 9) MODIFICHE RICHIESTE DAL CONSUMATORE Le modifiche richieste dal viaggiatore dopo che la prenotazione è stata confermata da Villaggi Mare T.O comportano spese operative e l’addebito di penali da parte dei fornitori del servizio Le spese addebitate da Villaggi Mare T.O ammontano all’importo fisso di € 30 per pratica, per modifiche relative a: trattamento alberghiero, diminuzione durata soggiorno, data partenza. La diminuzione dei partecipanti all’interno di una pratica è da intendersi come “annullamento parziale”. Per il cambio nome si applica un importo di € 10 per persona. In caso si interruzione del soggiorno non vi sarà nessun rimborso a meno che i clienti non presentino una dichiarazione scritta di consenso al rimborso, per servizi non usufruiti, da parte della direzione della struttura. Villaggi Mare T.O rimborserà soltanto l’importo autorizzato dalla direzione della struttura.
  • 10) OBBLIGO DEL CONSUMATORE I partecipanti dovranno essere muniti di documento valido. Essi, inoltre, dovranno attenersi all’osservanza delle regole di normale prudenza e diligenza, a tutte le informazioni fornitegli dalla Villaggi Mare T.O. I partecipanti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che Villaggi Mare T.O dovesse subire a causa della loro inadempienza alle sovra esaminate obbligazioni. Il Consumatore è tenuto a fornire a Villaggi Mare T.O tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno e del responsabile verso il Venditore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.
  • 11) CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere, viene fornita in catalogo in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità.
  • 12) OBBLIGHI E RESPONSABILITA’ La Villaggi Mare T.O, in qualità di Intermediario venditore del singolo servizio turistico è responsabile di qualsiasi inosservanza che commette nell’adempimento dei suoi obblighi, l’inosservanza venendo stabilita considerando i doveri che competono ad un intermediario di viaggi diligente, il cui obbligo è quello di fornire informazioni; mentre non risponderà dell’inadempimento totale o parziale dei prestatori del servizio di cui essa si serve.
  • 13) OBBLIGO DI ASSISTENZA Il Venditore Intermediario è tenuto a prestare le misure di assistenza al Consumatore imposte dal criterio di diligenza professionale esclusivamente in riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge (artt. 1703 c.c. 1730 c.c.) o di contratto. Il venditore è esonerato dalle proprie responsabilità quando la mancata o inesatta esecuzione del contratto è imputabile al consumatore o dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero da un caso fortuito o di forza maggiore.
  • 14) RECLAMI E DENUNCE Il Consumatore, a pena di decadenza, deve denunciare per iscritto, sotto forma di reclamo, al venditore eventuali inadempienze da parte del terzo fornitore del servizio, all’atto stesso del loro verificarsi o, se non immediatamente riconoscibili, entro 10 giorni dalla data del previsto rientro presso la località di partenza. Qualora i reclami siano presentati nel luogo di esecuzione delle prestazioni turistiche, il Venditore deve prestare al Consumatore l’assistenza richiesta dal precedente art.13. Analogamente dovrà provvedere il Venditore, anche nel caso di reclamo presentato al termine dei servizi, garantendo in ogni caso una sollecita risposta alle richieste del Consumatore.
  • 15) ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO, MEDICA ed INFORTUNIO e BAGAGLIO. Se non espressamente comprese nel prezzo, prima della partenza, è consigliabile stipulare presso gli uffici del Venditore speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, infortunio e bagagli. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rientro in sede in caso di incidenti e malattie.
  • 16)FONDO DI GARANZIA Presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri è stato istituito un Fondo Nazionale di Garanzia cui il Consumatore può rivolgersi, ai sensi dell’art. 100 Cod. Cons.), in caso di insolvenza o di fallimento del Venditore o dell’Organizzatore, per la tutela delle seguenti esigenze: a) rimborso del prezzo versato. Le modalità di intervento del Fondo sono stabilite con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 23 luglio 1999 n. 349.
  • 17) FORO COMPETENTE Per ogni controversia o contestazione sarà competente il Foro dove ha sede legale la Villaggi Mare T.O, foro di Paola.

P.Iva 03174460786
R.E.A. di Cosenza: CS 216096 - Licenza N° 47462-51 Provincia di Cosenza
Copertura Assicurativa Filo Diretto Polizza N° 1505000761

Copyright © Vacanze Villaggi Mare Tour Operator 2012-2016

Scrivici con WhatsApp
342 7822921

Scrivici con WhatsApp
3427822921