Guida turistica Abruzzo > Costa Abruzzese >

Alla scoperta della costa abruzzese

Da visitare nella zona

Andiamo alla scoperta della costa Abruzzese, all’incirca 150 km di spiagge ampie e dorate intervallate di rado da ondulazioni rocciose. Tutto il litorale abruzzese è famoso per i suoi paesaggi mozzafiato, per le bellezze naturalistiche e per la sua eterogeneità. Oggi che la vacanza al mare ha perso la connotazione di semplice relax in spiaggia ma si associa a innumerevoli altre esigenze, le ampie spiagge abruzzesi sono il must per tutte le attività e gli sport più amati. Tutta la costa abruzzese è coinvolta nel progetto del “Corridoio Verde Adriatico” (la grande pista ciclabile che ambisce a “collegare” Trieste con Santa Maria di Leuca, per un totale di 1300km di pista che attraversano tutta la costa adriatica) e molti dei paesi hanno già diversi km di pista utilizzabile.
Quasi tutti i paesi della costa abruzzese hanno un centro storico in collina e la frazione marina adagiata lungo le spiagge. Partendo da San Salvo, prima località marina venendo da sud, arrivando fino a Francavilla si snoda la famosa “Costa dei Trabocchi”, che prende il nome dalle numerose costruzioni da pesca consistenti in palafitte in legno protese verso il mare ed ancorate alla roccia, grazie alle quali gli abitanti dei piccoli borghi marinari hanno trovato sostentamento nei secoli scorsi.  In mezzo troviamo località come Vasto, uno fra i più apprezzati centri turistici d’Abruzzo grazie alle sue spiagge di sabbia sottile, interrotte a nord dalle rocce di Punta Adreci, alle sue specialità gastronomiche – come il famoso Brodetto alla vastese cotto nel coccio – che è possibile trovare nei numerosi locali e ristoranti ed anche perché Vasto è punto di partenza per le escursioni alle vicine isole Tremiti.  Procedendo verso nord troviamo San Vito Chietino con le sue bandiere blu per la purezza delle acque e l’efficienza dei servizi, con le sue spiagge di “molo sud” e “calata turchino”e la famosa cavità naturale detta “grotta delle farfalle”. Il paesino, dove è possibile trovare palazzi nobiliari e l’Eremo Dannunziano, gode di una posizione caratteristica, adagiato com’è su un colle roccioso che finisce in mare. Più su troviamo Ortona, il più importante porto della costa dei trabocchi, con il suo castello aragonese che, posizionato su una rupe, mostra la sua sagoma imponente e la meravigliosa “passeggiata orientale” una balconata panoramica che si affaccia proprio sul porto.
Continuando a salire, la Costa dei Trabocchi lascia il posto alla città di Pescara con la sua cultura marinara, le sue innumerevoli strutture turistiche e attività commerciali lungo tutta la costa e le lunghe spiagge di sabbia. Da visitare i molti luoghi legati a D’Annunzio, personaggio principale di origine pescarese, come il suggestivo museo casa natale.
Il litorale di Pescara è direttamente collegato da passaggio pedonale e pista ciclabile al lungomare di Montesilvano, che si estende per ben 9 km, costeggiando spiagge dorate, bar, ristoranti e locali notturni. Lo sviluppo turistico di questa zona ha portato ad un aumento dell’offerta, oggi molto varia, di strutture sportive ed aree verdi, di iniziative culturali e folkloristiche e feste durante tutta la stagione estiva.
Arriviamo così nella parte di costa abruzzese in cui è possibile trovare le “7 sorelle”, le principali località turistiche della costa teramana: Silvi Marina, Pineto, Roseto degli abruzzi, Giulianova, Tortoreto, Alba Adriatica e Martinsicuro.
Silvi Marina, la perla dell’Adriatico, presenta un arenile sabbioso di 6 km, un mare da bandiera blu ed una grande quantità di aree verdi ottime per lunghe passeggiate al fresco dei pini. Fiore all’occhiello della cultura marinara di Silvi Marina è la gastronomia: imperano i frutti di mare che accompagnano spesso i famosi maccheroni alla chitarra che è possibile gustare nei molti ristoranti della zona.
Pineto, nota appunto per la pineta che si sviluppa folta lungo la costa ed offre passeggiate fresche e ariose lungo il litorale, è ideale per gli amanti della bici grazie alla presenza della pista ciclabile facente parte del corridoio verde adriatico, che attraversa tutto l’abitato. La torre che domina la spiaggia di Pineto segnala l’Area marina protetta Torre del Cerrano, che tutela un tratto di mare di circa 7 chilometri. Seguono ancora, verso nord, il Lido delle Rose di Roseto degli abruzzi, uno dei centri più popolosi della costa con un’offerta balneare all’avanguardia; Giulianova con le sue bellezze artistiche e architettoniche rinascimentali; Tortoreto con l’esilarante acquapark Onda Blu, un’area di 120mila metri quadrati con attrazioni, scivoli e giochi d’acqua; la spiaggia d’argento di Alba Adriatica con le sue acque limpide e le sue innumerevoli attività ed eventi teatrali, circensi, musicali, di moda, rassegne culturali e mercatini che animano la cittadina per tutta la stagione estiva; infine Martinsicuro, le cui dune sabbiose formano un’unica spiaggia con Giulianova ed Alba adriatica e, verso nord, lasciano il posto al territorio marchigiano.

Villaggi, hotel a Montesilvano (PE)

Villaggi, hotel a Silvi (TE)

Ancora da scoprire:

Video Correlati:

Costa Abruzzese: come arrivare

La rete autostradale in Abruzzo è molto sviluppata. A sevire e collegare tutta la regione abbiamo l'autostrada A14, detta anche Autostrada Adriatica Bologna-Taranto; l'Autostrada A24 che collega Roma a Teramo passando per l'Aquila; l'autostrada A25 che collega Rieti e Pescara.

I principali aeroporti d'Abruzzo sono l'Aeroporto Internazionale d'Abruzzo di Pescara e l'Aeroporto dei parchi dell'Aquila. 

Il principale porto d'Abruzzo per passeggeri è il Porto di Pescara.

 La linea ferroviaria che consente di raggiungere le coste dell'Abruzzo è principalmente la direttrice Adriatica (Bologna-Ancona-) Porto d’Ascoli-Pescara-Vasto S.Salvo (-Bari-Lecce), che attraversa da nord a sud il litorale della regione. Importante anche la rete che, attraverso l'Appennino Centrale collega il Tirreno all'Adriatico, da Roma-Oricola-Sulmona-Pescara.

P.Iva 03174460786
R.E.A. di Cosenza: CS 216096 - Licenza N° 47462-51 Provincia di Cosenza
Copertura Assicurativa Filo Diretto Polizza N° 1505000761

Copyright © Vacanze Villaggi Mare Tour Operator 2012-2018

Scrivici con WhatsApp
3427822921

Scrivici con WhatsApp
3427822921