Guida turistica Calabria > Riviera dei Cedri >

Alla scoperta della Riviera dei Cedri

Da visitare nella zona

Isola di Dino a Praia a mareL’Isola di Dino è uno scrigno di tesori naturalistici ed ambientali. Si estende per circa 50 ettari, sui quali crescono rigogliose numerose piante rare, in particolare la palma nana.Nei fondali che circondano l’isola ci sono incantevoli distese di gorgonia e nelle rocce lungo i pendii si sono formate grotte naturali, ognuna con  particolari caratteristiche. La Grotta Gargiulo è la più profonda, si estende sotto la superficie per oltre 18 metri ed è visitabile solo grazie all’ausilio di sub esperti. È possibile visitare tutte le grotte insieme a guide esperte, al fine di poter conoscere le meraviglie di questo gioiello calabrese. 
Per gli amanti dell’avventura, le Gole del Raganello sono il luogo ideale per vivere delle forti emozioni, immersi in uno scenario selvaggio. La riserva naturale si estende per circa 1600 ettari nel Parco Nazionale del Pollino e l’area protetta comprende un canyon lungo 12 chilometri dove poter fare sport estremi come canyoning e torrentismo. Lo scenario che appare davanti agli occhi è uno spettacolo che lascia senza fiato: il ponte del Diavolo sospeso nella natura quasi primordiale ed il suono incessante dell’acqua,  dove sembra di essere avvolti nel meandri della Terra. Assistiti da guide specializzate è possibile scendere nelle gole e vivere un’esperienza irripetibile, facendo escursioni nei vari livelli delle gole. L Arco Magno a San Nicola Arcella
San Nicola Arcella è considerata una delle più esclusive località balneari calabresi. La sua fama è dovuta in particolare al suggestivo arco naturale in pietra, conosciuto come Arcomagno, scavato dal mare, attraverso il quale si accede ad una splendida spiaggia, vicino alla quale si trova una sorgente di acqua dolce. Attraverso delle piccole imbarcazioni è possibile visitare le meravigliose grotte naturali. Un luogo quasi magico fatto di baie, insenature, spiagge e promontori naturali che rendono questa meta un luogo unico.
A Papasidero è  possibile visitare uno dei siti archeologici più importanti d’Europa: si tratta della Grotta del Romito, in cui sono state ritrovate incisioni rupestri risalenti al Paleolitico Superiore. Le scene rappresentano le abitudini alimentari e la vita sociale dell’homo sapiens. Il sito archeologico è fruibile ed all’interno è possibile ammirare un antiquarium dove sono conservati numerosi oggetti rinvenuti durante gli scavi.A Santa Maria del Cedro è degno di visita il Museo dedicato proprio al cedro di Calabria. Il percorso è suddiviso in un percorso artistico con pannelli ceramici ed un percorso archeologico, un'area di sicuro interesse per gli appassionati di archeologia. Molto importante anche il percorso didattico che illustra le fasi di lavorazione del Cedro.
I Murales di Diamante (Cs)La cittadina di Diamante è un piccolo gioiello costiero tutto da scoprire. Spiagge e rocce si intersecano per dare vita a scenari suggestivi ed autentici. Nel centro storico è possibile ammirare i murales che illustrano scene di vita quotidiana, frutto di un lavoro di riqualificazione urbana iniziato negli anni 80 ad opera dell’artista Nani Razzetti. Le opere appartengono ad artisti provenienti da ogni parte del mondo e rendono Diamante un meraviglioso museo a cielo aperto. Sui muri delle abitazioni oltre ai murales è possibile scorgere anche delle poesie scritte da autori locali. Il Festival del Peperoncino che si svolge ogni anno a settembre, ha reso Diamante famosa in tutto il mondo come patria della preziosa spezia, che viene celebrata con rassegne culturali, laboratori gastronomici, spettacoli musicali e teatrali.Diamante è un paradiso anche per gli amanti della subacquea, grazie alla presenza di distese di posidonia argentata, pianta marina che cresce in ecosistemi non inquinati. 
L’isola di Cirella, di origine vulcanica, conserva i ruderi di un’antica torre di avvistamento ed un’area archeologica con resti di epoca greco romana. 

Paola è la città del Santo Patrono di Calabria: San Francesco. Un luogo in cui la spiritualità si fonde con la bellezza del mare e della costa.Meta di pellegrinaggi religiosi da parte di fedeli di tutto il mondo, Paola racchiude nel suo Santuario Basilica le reliquie di San Francesco ed i luoghi simbolo dei suoi prodigi. Suggestivo è il percorso dedicato proprio ai suoi miracoli, con una serie di tappe che identificano le gesta del Santo.Il Ponte del Diavolo dove narra la leggenda che San Francesco scacciò il maligno, la fonte della cucchiarella, da dove il taumaturgo fece sgorgare l’acqua, la fornace da dove fece rinascere un agnello, l’ordigno che non fece esplodere per salvare la sua popolazione.Il Santuario è immerso nel verde  e dona, appena vi si entra, un senso di pace e serenità. 

 

Villaggi, hotel a Diamante (CS)

Villaggi, hotel a Paola (CS)

Villaggi, hotel a Praia A Mare (CS)

Video Correlati:

Le Gole del Raganello

Video amatoriale.

Riviera dei Cedri: come arrivare

Da Nord percorrere l'Autostrada del Sole A3, Salerno- Reggio Calabria. Prendere l'uscita a Lagonegro Nord ed immettersi nella SS 585, Fondo Valle del Noce, fino a raggiunere la SS 18 Tirrenia Inferiore.

Da Sud percorrere l'autostrada A3 fino all'uscita di Falerna, imboccare poi la SS 18 Tirrenica verso nord.

L’aeroporto più vicino è quello Internazionale di Lamezia Terme a circa 120 km e fornisce voli per le principali città italiane ed europee. L’aeroporto è servito sia da compagnie di linea che compagnie low cost, in particolare Ryanair e Easyjet. Da qui è possibile raggiungere le località della Riviera dei Cedri in taxi o noleggiando un'auto in aeroporto.

Per raggiungere la riviera dei Cedri la stazione ferroviaria più importante e meglio collegata è Scalea- Santa Domenica Talao. Qui fermano treni Intercity provenienti dalle maggiori città italiane. I treni regionali collegano alle stazioni minori, rendendo raggiungibile ogni centro della Riviera dei Cedri. 

P.Iva 03174460786
R.E.A. di Cosenza: CS 216096 - Licenza N° 47462-51 Provincia di Cosenza
Copertura Assicurativa Filo Diretto Polizza N° 1505000761

Copyright © Vacanze Villaggi Mare Tour Operator 2012-2018

Scrivici con WhatsApp
3427822921

Scrivici con WhatsApp
3427822921