Itinerari gastronomici >

I sapori tipici della Basilicata

Baccalà a CiarueddaLa Basilicata ha una tradizione gastronomica millenaria, fatta di prodotti semplici e genuini. Il clima caldo e assolato rende questa terra ricca di sapori e odori autentici. L’elemento principale della cucina lucana è la carne di maiale, preparata in mille modi diversi. Una delle preparazioni più gustose e tipiche è la salsiccia nera aromatizzata con pepe nero e peperoncino, la pezzenta è un tipo di salume preparato con gli scarti della lavorazione del maiale, sapientemente amalgamati e stagionati, che lo rendono gustosissimo. La carne di pecora e di capra sono altri due capisaldi della tradizione culinaria lucana, ideali per cucinare il tipico ragù  per condire la pasta fatta rigorosamente a mano. Fusilli, lagane, strascinati, cavatelli sono i formati tipici che vengono preparati con farina di grano duro, acqua e sale.  I legumi sono un elemento fondamentale della storia gastronomica lucana, un esempio di preparazione è la crapiata materana (di cui abbiamo già parlato in un precedente post). I ravioli alla potentina sono gustosissimi! Sono ripieni di prosciutto, ricotta, prezzemolo, uova e pepe. Formaggi, ricotte, scamorze e caciocavallo podolico sono eccellenze lucane, sicuramente delle delizie a cui non si può rinunciare! Il pane, cotto rigorosamente nei forni a legna è di una bontà indescrivibile, provare per credere! Tra le ricette più famose c’è l’acquasale, fatta con il pane raffermo, le uova, la cipolla e l’olio. La pecora nel coccio è un’altra preparazione tipica che prevede la cottura della carne di pecora o agnello  in tegami di coccio, insieme alle patate, alle cipolle ed ai pomodori. L’agnello insaporito con cipolline, pomodori, rosmarino ed alloro è chiamato cutturiddi ed è un must. In una terra bagnata dal mare non manca sicuramente il pesce, tra i piatti più popolari il baccalà cucinato con i peperoni ed il baccalà a ciaruedda fatto con cipolline fresche e peperoncino. Tutti questi piatti vengono accompagnati dal vino Aglianico del Vulture, rosso DOC ottenuto dalle uve del vitigno che si trova nel nord ovest della regione. Tra i dolci tipici i Calzoncini di Matera, delle mezzelune di pasta ripiene di ricotta, zucchero , noce moscata e cannella, i quali  preparati in occasione del Carnevale. 

Pubblicato il 01/06/2016

Lascia un commento

Nome

Email

Testo



Leggi i commenti

Al momento non sono presenti commenti per l'articolo che stai leggendo.

Scopri le guide turistiche correlate:

P.Iva 03174460786
R.E.A. di Cosenza: CS 216096 - Licenza N° 47462-51 Provincia di Cosenza
Copertura Assicurativa Filo Diretto Polizza N° 1505000761

Copyright © Vacanze Villaggi Mare Tour Operator 2012-2018

Scrivici con WhatsApp
3427822921

Scrivici con WhatsApp
3427822921